pasquale-battimiello

Pasquale Battimiello

Battimiello Pasquale nasce a Napoli il 7 febbraio 1971. Le sue capacità figurative si manifestano sin dalla primissima età scolare tanto da proseguire gli studi frequentando l’Istituto statale d’Arte “Pallizzi” di Napoli.
Attraverso studi approfonditi maturati nel corso degli anni ha sviluppato un ricercato stile pittorico di spiccata impronta classica, utilizzando le più svariate tecniche pittoriche: olio su tela, acquerello, china, tempera, affresco, colori d’alto forno e impegnandolo in un’attenta opera di ricerca innovativa che lo ha portato ad unire la pittura ad olio su tela alla maiolica, in un entusiasmante connubio artistico-sperimentale. 
Nel 2003 scopre “la ceramica” maiolicata: dapprima decorandola secondo schemi tradizionali (Vietri, Caltagirone, etc.) con la tecnica del sottosmalto, e successivamente appassionandosi ed approfondendo la tecnica della maiolica fino a raggiungere una tale padronanza della stessa da utilizzare “la ceramica come una tela su cui dipingere”.
Ha partecipato, anche in età giovanile, a diverse manifestazioni con le sue opere tra cui “Premio artistico-letterario Internazionale Città di Cava de Tirreni”, varie presenze presso la Mostra d’Oltremare di Napoli nel corso degli anni, Esposizione degli artigiani ceramisti presso La Real Fabbrica di Capodimonte.
Tuttora impegnato nella ricerca di combinazioni di stili e tecniche innovative personalizzate: il suo profondo senso critico-analitico per le sue opere gli impone di considerare i suoi successi come “buoni punti di partenza” e mai traguardi…

Medusa
50x50 cm
Quale maschera
50x100 cm