Daniela-Capuano

Daniela Capuano

Daniela Capuano (in arte Fiò) nasce a Roma nel 1964. Vive e lavora a Sala Consilina in provincia di Salerno. La passione per l’arte è la sua compagna di vita. Sin da piccola riempie di colori tantissimi quaderni e quando non ha colori a disposizione il chiaro/scuro della matita dà vita ad opere intense ed affascinanti. Per necessità familiari abbandonò il liceo artistico e la sua attività lavorativa attuale non ha nulla a che fare con l’arte. Per molti anni l’arte rimase chiusa in un cassetto in attesa di dar vita a ciò che più amava e che sentiva suo. Inizia così un nuovo percorso nel quale ricerca costantemente nuovi sentieri comunicativi. Come per ogni artista le opere create sottolineano la propria personalità e la propria interiorità, così Daniela dona all’osservatore la sua anima artistica evidenziando i principali valori della vita: “il Dolore, la Gioia, la Rabbia, le Sconfitte e le Vittorie”. Ha esposto i suoi lavori in molte personali e collettive: a Teggiano, Padula, Agropoli, Salerno, Monte San Giacomo. Sorrento, Roma, Milano, Bologna, Venezia, Cesenatico, Messina e al MEAM di Barcellona.

Fermati, la violenza non dimostra la superiorità
acrilici su legno 70x70 cm
Senza titolo
acrilici su juta 40x50 cm
Omaggio a Frida Kalo
tecnica mista su legno 30x40 cm
Il nostro amore
tecnica mista su legno diametro 60 cm